Ci sono delle volte in cui anche una siciliana si arrende al fascino di un mare diverso dal suo  (#ironia) ed è capitato navigando per la Caldera. Al mio ritorno da Santorini la domanda che mi è stata posta più frequentemente è stata: com’era l’acqua del mare?

Santorini  è un’isola vulcanica, dalla sabbia al 99% scura, a differenza delle nostre coste dove la sabbia è chiara; di conseguenza l’acqua ha i riflessi grigiastri, in alcune zone verdi, ma prevalentemente scuri, ed è bellissima!!

Non avevo mai nuotato in un’acqua non celeste, lo so, sembro un’idiota, ma sono sicura che direste le mie stesse cose se foste li.

A bordo di un catamarano ho raggiunto la White beach,   la Red beach e  le terme vulcaniche di Kameni.  Il tour della  durata  di  un  pomeriggio  è stato all’insegna del buon cibo (cucinato a bordo), dell’ottima compagnia e del buon umore.

Alcune spiagge come  la  White beach non sono raggiungibili via terra, ma solo  dal  mare, quindi vi consiglio di prenotare un tour in barca ( c’è ne sono di tutte le forme e dimensioni) per godervi la parte più selvaggia dell’isola.

A meno che non andiate su un’imbarcazione che mette a disposizione attrezzatura da snorkeling, vi consiglio di portare coi voi una maschera e un paio di scarpette da roccia.

Molti tour partono da Ammoudi Bay e da Akrotiri, facci un salto qualche giorno prima per chiedere informazioni!


Sometimes even a Sicilian girl surrenders to the charm of a sea different from Mediterranean (#irony). And it happened sailing trough Caldera. On my return from Santorini, the question they asked most frequently was: how was the sea water ?

Santorini is a volcanic island, with 99% of dark sand, unlike our shores where the sand is clear; as a result the water has grayish reflections,  somewhere green but predominantly dark, and it is beautiful !!

I’ve never swam in a non-turquoise water before, I know, I look like an idiot, but I’m sure you would tell my own things if you were there.

On board of a catamaran I went to White Beach, Red Beach and Kameni Volcanic thermal waters . The afternoon’s tour was characterized by good food (cooked on board), good company and good humor.

Some beaches such as White Beach can not be reached by land, but only by the sea, so I recommend to booking a boat tour (there are all shapes and sizes) to enjoy the wildest part of the island.
Unless you go on a boat that offers snorkeling equipment, I suggest you to bring a mask and a pair of shoes for the rocks. Many tours depart from Ammoudi Bay and Akrotiri, go a few days before to ask for information!
( t-shirt and shorts from Zara, shoes Melissa, sicilian bag Daniela Neri )

La parte migliore è il tramonto, con il rumore delle onde in sottofondo, non aggiungo altro.

Dopo una giornata di mare, si sa, c’è bisogno di recuperare le forze, e cosa c’è di meglio di un dolce greco ipercalorico?  Sto parlando del  Galaktoboureko, una sorta di budino al latte ricoperto di pasta sfoglia, leggero!! Dopo averlo mangiato si è sazi per due giorni, lo consiglio a chi vuole risparmiare!!  Io ho acquisito le migliaia di calorie qui, ottimo!


The best part is the sunset, with the sound of the waves in the background, I don’t say anything else.
After a day of sea, you know, you need to recover your strength, and what’s better than a sweet, hyper-caloric Greek dessert? I’m talking about Galaktoboureko, a kind of milk pudding covered with puff pastry, delicious! After eating it you are satisfied for two days, I recommend it to anyone who wants to save money!! I’ve got the thousands of calories here, great!

 

 

Annunci

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: